Nuovo esame pratico patente

Il Ministro Giovannini anticipa in un’audizione alla Camera le iniziative sull’esame di guida: riconoscimento facciale per i candidati ed esame di guida da remoto.

L’obiettivo delle novità è quello di snellire il lavoro delle motorizzazioni, che negli anni hanno perso circa il 50% del personale.
Servirsi della tecnologia significa snellire le pratiche, rispondendo con efficienza alle molteplici richieste degli utenti.
In partenza da luglio il riconoscimento facciale dei candidati, attraverso parametri biomedici per limitare le frodi e rendere più agevole l’iter amministrativo.

Sei interessato all’argomento? Leggi tutto l’articolo su Autoscuole nel web.

Aperto dal Lunedì al Venerdì
Dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19

Daytona Srl | Via Nomentana 945, 00137 Roma | P.IVA 07387761005
Sito realizzato da Autoscuole nel Web